Questa sera Lilli Gruber ha posto a Massimo Cacciari la domanda più ingenua degli ultimi 15 anni, grosso modo questa: lei pensa che Grillo avrebbe avuto questo successo se la tv non lo avesse messo sotto i riflettori? Io credo che ancor prima dei politici debbano andar via questi pseudo-giornalisti.
D’altronde se abbiamo avuto questa classe dirigente il merito è tutto del mondo dell’informazione(??) italiano. Assistiamo ad un paradosso: mentre grazie alla Rete la gente ha potuto bypassare l’informazione manipolata da tv e giornali e aprire gli occhi riappropriandosi del proprio territorio e della politica, in tv le informazioni sono ancora costrette a passare attraverso i vari Lerner, Gruber, Belpietro, Floris, Facci, Ferrara, Vespa, Vianello, Mieli, Polito, Annunziata, Feltri, Sallusti. Matusalemme alla stregua dei politici, incapaci non dico di prevedere il futuro ma neanche di leggere il presente.
Sono tanti quanto i politici, guadagnano tanto anche loro, i loro giornali sono finanziati dai contribuenti ma non sono mai stati al servizio dei propri lettori/ascoltatori. Nessuno di loro ci ha messo in guardia dai pericoli che correvamo, nessuno di loro ha previsto un bel niente, sono complici quanto e forse più dei politici del disastro in corso e continuano a parlarne col senno di poi.
E allora via, andate a casa anche voi prima che la rivoluzione in corso vi travolga, altrimenti saranno i lettori/telespettatori a fuggire da voi assieme ai pubblicitari.

Massimiliano Capalbo

Commenti

Lascia un commento

3 commenti
  1. Maurizio Giungato
    Maurizio Giungato dice:

    Purtroppo temo che la tv rifletta ciò che vuole la massa… se non cambia il modo di pensare e di reagire della massa, non cambia la tv, ne i giornalisti, ne i politici. Credo che ogni luogo è fatto dalla storia e dal grado di consapevolezza del suo popolo ed in ogni momento storico ciò che è, è esattamente ciò che gli uomini hanno permesso che sia.
    Bisogna prima di tutto che la massa acquisti la consapevolezza di avere un problema, di doversi svegliare.
    Spero nella crisi, politica, economica, ma soprattutto nella crisi delle menti, perchè non esiste un vero cambiamento senza una sana crisi, solo dopo, tutto cambierà.
    Buona crisi a tutti 😉

    Rispondi

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] 2012: fuga da giornali e tv | EreticamenteQuesta sera Lilli Gruber ha posto a Massimo Cacciari la domanda più ingenua degli ultimi 15 anni, grosso modo questa: lei pensa che Grillo avrebbe avuto …www.ereticamente.it/2012-fuga-da-giornali-e-tv/ […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi a Maurizio Giungato Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *