In questa società in cui spesso mal-viviamo anche il tempo sembra essere diventato mal-tempo. Da che mondo è mondo il susseguirsi delle stagioni si caratterizza per la variabilità del tempo che non è mai stato “mal” ma semplicemente “tempo”. In primavera le piogge vanno a scemare e il sole inizia a riscaldarci gradevolmente, in estate l’intensa calura asciuga il freddo che abbiamo accumulato nel corso dell’inverno, in autunno l’aumento delle piogge rifocilla un terreno arso dal sole estivo, regalandoci un pò di umidità e in inverno il gelo avvolge e conserva tutto. E’ sempre stato così. Continua a leggere