Bip…bip…bip… Ogni prodotto che passa un bip. E’ la voce dei registratori di cassa dei supermercati. E’ il suono dei lettori ottici dei codici a barra. Un suono sempre uguale, ripetitivo, che scandisce come i rintocchi di un orologio il passaggio dei prodotti nel tempo. Un suono che, come un mantra, penetra nella testa dei cassieri che la sera, al rientro a casa, sono convinto continuano a sentirlo. Continua a leggere

Oltre ad essere il nome della più grande casa automobilistica italiana, Fiat è il congiuntivo presente del verbo “fieri” che, in latino, significa “così sia” o “che avvenga”. Era la risposta che, nel Medioevo, il popolo presente alle scomuniche nelle chiese dava al sacerdote che le lanciava nei confronti di qualcuno. Ed è anche la risposta che un management saggio dovrebbe dare, oggi, alle tendenze in atto nel mercato automobilistico. Continua a leggere

Ci sono invenzioni che hanno accelerato il progresso sociale e ce ne sono altre che l’hanno frenato quando non ucciso. Spesso un’invenzione, partorita con le migliori intenzioni, poi col tempo degenera e si trasforma in una mostruosità. Ma ce ne sono alcune che nascono male e crescono peggio: è il caso delle tasse. Continua a leggere