A ridosso di Pasqua, sfogliando il Quotidiano della Calabria mi imbatto in un paginone centrale dal titolo “Speciale Lorica” con un titolo che recita così: “Benvenuti a Lorica la perla della Sila“. Un inserto di quattro pagine che dà subito l’impressione di essere un’operazione di promozione della nota località silana salvo poi, approfondendo la lettura, scoprire trattarsi di una perla di comunicazione-boomerang. Continua a leggere

Laureata, ex vigilessa, cerca raccomandazione per poter lavorare, chiunque ne avesse il potere mi contatti al 349….. (no perditempo).” E’ l’annuncio affisso su una cassetta delle lettere nel quale, passeggiando sul corso di Soverato, mi imbatto domenica mattina. Penso ad uno scherzo, lo fotografo e il lunedi mattina telefono al numero scoprendo, invece, che è tutto vero. Continua a leggere

Ho avuto la sorte, qualche giorno fa, di trascorrere la mattinata in Palmi (RC), per ragioni di lavoro. Residuato un pò di tempo, ho deciso di visitare la “Casa delle culture”, memore dei preziosi suggerimenti di un illuminato amico palmese. Ho chiesto a colleghi del posto che, con prontezza, mi hanno indicato il sito e raccomandato, sopra ogni cosa, di prestare attenzione al museo etnografico. Nessun cenno, da parte di nessuna delle persone interrogate, alla pinacoteca, che pure costituiva il centro del mio interesse. Continua a leggere