Quattro anni fa, quando nessuno (neanche Grillo stesso) immaginava quello che sarebbe potuto accadere, scrivevo in Di là dal ponte: “La classe politica italiana attuale si caratterizza per tre atteggiamenti che sono trasversali rispetto agli schieramenti. In primo luogo è prigioniera delle ideologie, questo gli impedisce di guardare lontano, oltre il proprio naso, di superare contrapposizioni e pregiudizi. Continua a leggere

magistragiornaC’è una scenetta, alquanto ridicola, che va in onda nei talk show italiani dall’inizio della campagna elettorale. Da quando una flotta di giornalisti ha scelto di scendere in campo. La scenetta ritrae il giornalista che intervista l’ex giornalista che adesso indossa i panni del politico e che cerca, per tutto il tempo dell’intervista, di sforzarsi di dare del lei all’ex collega per dare una parvenza di serietà al tutto. Continua a leggere

azzinariAbbiamo deciso di scrivere un programma per la Calabria che metta al centro il turismo, l’agricoltura, la cultura, l’arte e l’artigianato di qualità. Abbiamo scelto di scrivere un programma che assomigli ad un quadro di Azzinari, in cui i calabresi si possano finalmente riconoscere. Continua a leggere