Inizia alle 21 in punto il suo concerto, Claudio Baglioni, da grande professionista quale è, in un teatro Politeama, quello di Catanzaro, impegnato ad accogliere gli ultimi ritardatari ed è chiaro, fin da subito, che sarà un inizio in salita per il cantautore romano, costretto a fermarsi più volte nel racconto che si alterna alle […]

Nuovi equilibri di potere

Un tempo l'accesso alle informazioni era appannaggio esclusivo degli uomini di cultura, dei religiosi o dei politici, ovvero di chi leggeva, studiava o viaggiava molto. Ciò permetteva loro di detenere un potere, di possedere qualcosa in più…
,

Le risorse collettive. Tra vecchie concezioni e nuove proposte.

In questi ultimi tempi mi capita spesso di riflettere sul rapporto tra uomo e risorse e su quale sia il modello migliore per garantirne uno sfruttamento sostenibile ed accessibile ai più. Il secolo scorso è stato teatro di battaglia tra due…

I piu letti del mese

Il mago della finanza

Mario Draghi è tra le poche persone al mondo a padroneggiare, ad un livello di astrusità mai raggiunto prima dall’umanità, una materia che non possiede alcuna scientificità ma che si avvicina molto ad una religione: la finanza.

Super Mario

Ancora una volta l’efficienza, le garanzie, i percorsi già tracciati, le scadenze, gli interessi economici, i mercati, le direttive europee, hanno la precedenza sugli interessi nazionali, sul Parlamento, sulla Costituzione, sulla democrazia, sui problemi e i diritti dei cittadini.

Una questione di vita o di morte

E’ dovuto passare un anno, dall’inizio di questa psicosi collettiva, perché in tv iniziasse a trapelare qualche barlume di verità. Il governo Conte dovrebbe avere il coraggio di chiedere scusa e sparire dalla circolazione, invece di cercare di fare il tris…

Il male va trasformato, non solo condannato

Quello che durante queste ricorrenze non viene detto è che il male è onnipresente e che va tenuto a bada innanzitutto dentro di sè e per farlo occorre essere liberi interiormente, non sottomettersi come invece fa quotidianamente la maggior parte di chi commemora…