Si avvicina il giorno in cui si formula l’augurio più ipocrita dell’anno: il 1 gennaio. “Speriamo sia un anno migliore“, a mio avviso, è l’augurio più falso che si possa esprimere, perché l’esserlo (migliore) dipenderà da ciò che ciascuno di noi ha compiuto fino ad oggi. Se non abbiamo seminato bene non possiamo attenderci nulla […]

, ,

I media-partito

I media dell'era post-berlusconiana stanno mutando pelle. E' in atto una mutazione genetica. Se durante i governi Berlusconi il compito di una parte di essi è stato quello di abbatterlo politicamente, oggi sono essi stessi a scendere in campo.…

IN (classe) CONTRO (i luoghi comuni)

Vale la pena di parlare ai giovani calabresi? Vale la pena di perdere tempo con queste nuove generazioni svogliate e prive di interessi? Secondo noi si. I ragazzi calabresi sono tutt’altro che apatici ed incapaci. Sono pieni di talento e capacità…

I piu letti del mese

Il mago della finanza

Mario Draghi è tra le poche persone al mondo a padroneggiare, ad un livello di astrusità mai raggiunto prima dall’umanità, una materia che non possiede alcuna scientificità ma che si avvicina molto ad una religione: la finanza.

Super Mario

Ancora una volta l’efficienza, le garanzie, i percorsi già tracciati, le scadenze, gli interessi economici, i mercati, le direttive europee, hanno la precedenza sugli interessi nazionali, sul Parlamento, sulla Costituzione, sulla democrazia, sui problemi e i diritti dei cittadini.

Una questione di vita o di morte

E’ dovuto passare un anno, dall’inizio di questa psicosi collettiva, perché in tv iniziasse a trapelare qualche barlume di verità. Il governo Conte dovrebbe avere il coraggio di chiedere scusa e sparire dalla circolazione, invece di cercare di fare il tris…

Il male va trasformato, non solo condannato

Quello che durante queste ricorrenze non viene detto è che il male è onnipresente e che va tenuto a bada innanzitutto dentro di sè e per farlo occorre essere liberi interiormente, non sottomettersi come invece fa quotidianamente la maggior parte di chi commemora…